MARZO
11

Diario dal Consiglio del

Confronto col Ministero,
una partenza a razzo

In queste settimane sono iniziati i lavori del Comitato paritetico CSM-Ministero della giustizia con due riunioni presso le rispettive sedi alle quali hanno partecipato l’intera settima commissione del CSM e il capo di gabinetto insieme a tutti i capi dipartimento delle varie articolazioni ministeriali.

Il clima è stato di grande collaborazione e auspichiamo di raggiungere i risultati che ci prefiggiamo, innanzitutto quello di un dialogo fattivo secondo le rispettive competenze per aiutare gli uffici a lavorare in maniera più funzionale.

Sono stati individuati dei tavoli di lavoro sui seguenti temi:

  • Obiettivi PNRR e UPP;
  • Obiettivi PNRR e organici amministrativi;
  • Obiettivi PNRR e organici della magistratura togata e onoraria;
  • Aggiornamento sulla progettazione del data lake;
  • Archivio di merito;
  • Processo penale telematico;
  • Processo civile telematico;
  • Intercettazioni;
  • Informatizzazione degli uffici minorili;
  • Piante organiche e prospettate modifiche nell’individuazione delle posizioni semidirettive;
  • Piante organiche flessibili;
  • Fascicolo del magistrato;
  • Edilizia giudiziaria, sicurezza e ruolo dei dirigenti.

L’impegno di tutti i componenti della Settima commissione sarà massimo in tutte queste direzioni pur nella consapevolezza che esso sarà molto gravoso, e vogliamo dare atto al presidente della commissione Marco Bisogni dell’estrema professionalità che sta dimostrando nel suo ruolo. Le sue iniziative si stanno rivelando del tutto consonanti con gli obiettivi che ci eravamo posti già nel corso della campagna elettorale.

Decisivo per il conseguimento degli obiettivi sarà anche il contributo della STO nel solco di un percorso già avviato.

Il Plenum ha infine approvato con alcuni rilievi:

2 marzo 2024

17 febbraio 2024

3 febbraio 2024

22 geannaio 2024

28 dicembre 2023

9 dicembre 2023

25 novembre 2023

11 novembre 2023