prescrizione
COMMENTO
di Bruno Giangiacomo
La ragionevole durata del processo include anche completezza e correttezza dell'accertamento; una prescrizione concepita in modo troppo drastico crea le condizioni per rendere il processo meno ragionevole nella sua durata e soprattutto meno giusto, favorendo comportamenti dilatori. Occorre per questo trovare un punto di equilibrio
NOVEMBRE
9
Giustizia
COMUNICATO AreaCSM
Occorre rivedere le procedure di conferma quadriennale rendendo più agevole l’emersione di eventuali criticità nell’esercizio delle funzioni espletate
Riace
COMUNICATO
Una politica che limita e penalizza l’integrazione e l’inclusione sociale rischia di marginalizzare e clandestinizzare i migranti e mette in pericolo la sicurezza che invece afferma di voler perseguire
Riace
COMMENTI
È in atto un tentativo ormai esplicito di criminalizzare il diverso sfruttando gli strumenti della legge che, sempre più, si distanzia dalla Giustizia. Alla ricerca del consenso si scaricano le tensioni sociali sulle spalle e sulle vite dei più deboli
Solo corpi
COMMENTI
di Donatella Salari
Componente del Coordinamento Nazionale di AreaDG

Protezione internazionale: nella proposta che il Ministro dell'interno sta per presentare al Consiglio dei Ministri si preannuncia la desertificazione di principi fondamentali dell'ordinamento costituzionale. Ma il compito della giurisdizione resta quello di tutelare i diritti inviolabili, che la Costituzione “riconosce e garantisce” e non “concede”
ANM
COMUNICATO
L’ANM è una associazione pluralista e unitaria la cui forza e autorevolezza risiedono nella capacità di trovare una sintesi tra le diverse sensibilità politico culturali della Magistratura. È antistorico affermare che l'ANM non debba prendere parte al dibattito pubblico
La legge è uguale per tutti
COMUNICATO
L’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge impone l’obbligatorietà dell’azione penale. È compito della ANM e di tutti i gruppi che si riconoscono in essa intervenire a tutela di tali principi fondamentali
Tribunale di Bari
COMUNICATO
La sesta Procura d'Italia dovrà trasferirsi in locali sottodimensionati. In assenza di soluzioni adeguate, la funzionalità dell' ufficio e l'efficacia delle indagini rischiano di essere compromesse
Ministero di Grazia e Giustizia
COMUNICATO
L’incontro si è svolto in un clima di grande cordialità e di reciproca disponibilità all’ascolto e al dialogo. Tra i molti temi trattati, la preoccupazione per una deriva culturale che spinge verso l’odio razziale e la violenza e, alimentando il senso di insicurezza, imbarbarisce le relazioni sociali favorendo il degrado etico
N.Rockwell, The problem we all live with
COMUNICATO
La propaganda di idee fondate sull’odio razziale è un delitto, la finalità di discriminazione o di odio razziale un’aggravante. Bene ha fatto la Procura di Torino ad apprestare strumenti organizzativi per la repressione di fatti di violenza sempre più gravi e frequenti
NOVEMBRE
9
Giustizia
COMUNICATO AreaCSM
Occorre rivedere le procedure di conferma quadriennale rendendo più agevole l’emersione di eventuali criticità nell’esercizio delle funzioni espletate
Csm
COMUNICATO AreaCSM
Respinta una richiesta volta ad avviare una discussione comune, e una comune assunzione di responsabilità, per individuare nelle decisioni sulle nomine criteri di scelta comprensibili e leggibili all’esterno, accompagnati da  una tecnica motivazionale chiara ed adeguata

Assemblea generale

Napoli, 28 maggio 2017
EVENTI
Incontro
Presentazione del libro
L'assedio. Troppi nemici per Giovanni Falcone
con Giovanni Salvi e l'Autore, Giovanni Bianconi

Catania, 17 luglio 2017

Chi siamo

“Siamo magistrati italiani ed europei, orgogliosi di far parte di una magistratura indipendente e autonoma, che, proprio perché tale, è stata capace di far fronte al terrorismo e alle mafie e di tutelare i diritti fondamentali delle persone. Siamo consapevoli che l’evoluzione del ruolo del magistrato e il crescente rilievo della giustizia nella vita collettiva sottolineano l’esigenza della professionalità, della responsabilità e della deontologia del magistrato. La Costituzione è il nostro punto di riferimento nell’esercizio della giurisdizione e nell’autogoverno. Area nasce da un’idea di giustizia come esigenza inalienabile di ogni persona, bene comune e funzione pubblica al servizio della società. Vogliamo realizzarla, partendo e beneficiando dell’esperienza e del patrimonio storico e ideale di Magistratura Democratica e del Movimento per la giustizia-Art. 3.”

 

segue