• Convegno: La frontiera del diritto e il diritto della frontiera
  • Per un autogoverno partecipato e diffuso
  • Congresso 2019
 
CSM
Comunicato
I gruppi che hanno scelto di non seguire le indicazioni date dall’ANM e non hanno favorito la presentazione di più candidature hanno ottenuto un risultato vistoso, ma nei numeri complessivi fortunatamente minoritario. Constatiamo che la nostra scelta, coerente e innovativa, è stata premiata dai tanti voti ottenuti dai candidati che pubblicamente si sono riconosciuti nei valori di AreaDG
Autogoverno partecipato
Incontro tra i Consiglieri superiori e i componenti dei Consigli Giudiziari eletti nelle liste di AreaDG
Roma - Corte di Cassazione
16 novembre 2019 - ore 10.30-18

Per promuovere il confronto, scambiarsi informazioni, riflettere sulle questioni di maggior rilievo, individuare i problemi più ricorrenti e per elaborare, col contributo di tutti, il programma dei candidati di AreaDG alle elezioni per il rinnovo dei Consigli Giudiziari che si terranno nell’aprile del 2020
OTTOBRE
18
Palazzo dei Marescialli
Comunicato
Bruno Giangiacomo valuti se subentrare nel CSM al posto del dimissionario Criscuoli. Attendiamo le sue decisioni, certi che saranno adottate nell’esclusivo interesse dell’istituzione consiliare
Comunicato
La non appartenenza non è un valore, le correnti non sono mafia. L’associazionismo giudiziario deve tornare ad essere il luogo dell’elaborazione e del confronto. Per questo abbiamo promosso il cambiamento: grazie alla nostra iniziativa gli elettori hanno ampia libertà di scelta; solo in AreaDG non ci sono candidati “nominati”
Elezioni supplettive
Elezioni supplettive 2019
Per comprendere le diverse posizioni su alcune questioni essenziali e per un più avvertito esercizio del diritto di voto
Giudici donna
Comunicato
Chiediamo ai candidati quali iniziative intendano promuovere sui temi della maternità, della genitorialità e della equilibrata rappresentanza di genere nella magistratura e nel CSM
Autogoverno partecipato
Incontro tra i Consiglieri superiori e i componenti dei Consigli Giudiziari eletti nelle liste di AreaDG
Roma - Corte di Cassazione
16 novembre 2019 - ore 10.30-18

Per promuovere il confronto, scambiarsi informazioni, riflettere sulle questioni di maggior rilievo, individuare i problemi più ricorrenti e per elaborare, col contributo di tutti, il programma dei candidati di AreaDG alle elezioni per il rinnovo dei Consigli Giudiziari che si terranno nell’aprile del 2020
OTTOBRE
18
Dei delitti e delle pene
Comunicato AreaCSM
“Non vi è libertà ogni qual volta che le leggi permettono che in alcuni eventi l’uomo cessi di essere persona e diventi una cosa” (Cesare Beccaria)
Seminario autogoverno
Seminario
Questi i temi al centro di un primo incontro tra i Consiglieri Superiori e gli eletti nei Consigli Giudiziari nelle liste di AreaDG. Sono stati costituiti due gruppi di lavoro che, partendo dal contenuto del dibattito, faranno da supporto alle iniziative che i componenti del CSM intendono assumere
Giustizia
Comunicato AreaCSM
Occorre rivedere le procedure di conferma quadriennale rendendo più agevole l’emersione di eventuali criticità nell’esercizio delle funzioni espletate
Csm
Comunicato AreaCSM
Respinta una richiesta volta ad avviare una discussione comune, e una comune assunzione di responsabilità, per individuare nelle decisioni sulle nomine criteri di scelta comprensibili e leggibili all’esterno, accompagnati da  una tecnica motivazionale chiara ed adeguata
EVENTI
Incontro
I magistrati visitano il carcere

Firenze, 24 maggio 2019
ore 11.30-13.30
Carcere di Solicciano

Chi siamo

“Siamo magistrati italiani ed europei, orgogliosi di far parte di una magistratura indipendente e autonoma, che, proprio perché tale, è stata capace di far fronte al terrorismo e alle mafie e di tutelare i diritti fondamentali delle persone. Siamo consapevoli che l’evoluzione del ruolo del magistrato e il crescente rilievo della giustizia nella vita collettiva sottolineano l’esigenza della professionalità, della responsabilità e della deontologia del magistrato. La Costituzione è il nostro punto di riferimento nell’esercizio della giurisdizione e nell’autogoverno. Area nasce da un’idea di giustizia come esigenza inalienabile di ogni persona, bene comune e funzione pubblica al servizio della società. Vogliamo realizzarla, partendo e beneficiando dell’esperienza e del patrimonio storico e ideale di Magistratura Democratica e del Movimento per la giustizia-Art. 3.”

 

segue