CANDIDATO NELLA CATEGORIA MAGISTRATI REQUIRENTI

Giuseppe Cascini

Procura della Repubblica di Roma

Sono in magistratura dal 1990 e ho sempre fatto il Pubblico Ministero. Sin dagli inizi mi sono occupato della organizzazione dell'ufficio di Procura, quasi sempre contrastando modelli organizzativi burocratici, autoritari e poco trasparenti. Su tutti la eterna battaglia per la definizione dei criteri di assegnazione degli affari della Procura (automatismo e trasparenza), per la creazione di gruppi specializzati, per una selezione delle priorità in base a criteri di qualità.

In questi anni ho coltivato, come cittadino e operatore del diritto, il rapporto con la società civile e l'associazionismo impegnato nella tutela dei diritti. In particolare da oltre venti anni partecipo alle attività della associazione ANTIGONE, che si occupa dei diritti dei detenuti e dei tossicodipendenti, intervenendo anche a numerosi dibattiti pubblici su questi temi.

Fin dall'ingresso in magistratura ho partecipato attivamente alla vita associativa, sia nel gruppo di Magistratura Democratica sia all'interno dell'Associazione Nazionale Magistrati.

Dal 2008 al 2012 sono stato segretario generale dell'Associazione Nazionale Magistrati.

Da iscritto a Magistratura Democratica ho svolto un ruolo attivo nella costruzione del percorso di Area contribuendo all'approvazione delle mozioni congressuali che impegnavano il gruppo in tale direzione, alla organizzazione delle Assemblee nazionali di Area e alla approvazione della carta dei valori e dello statuto di Area.

Sono persuaso che il gruppo degli eletti di AreaDG nel prossimo CSM debba coltivare costantemente la pratica dell'ascolto, del dialogo e della comunicazione; debba essere unito e coeso al proprio interno. In particolare il gruppo consiliare dovrà costantemente rendere conto delle sue decisioni e spiegarne le ragioni: tutto quello che si fa deve essere raccontato e spiegato all'esterno e quello che non può essere spiegato e raccontato semplicemente non può essere fatto.

Noi magistrati di AreaDG, dobbiamo ESSERE e non solo APPARIRE come quelli che si occupano, tutti i giorni negli uffici e da qualunque posizione, della organizzazione e della gestione democratica e partecipata degli uffici, della giustizia come servizio in favore della collettività, della tutela dei diritti dei più deboli. Sforzandosi ogni giorno di essere un buon esempio per i più giovani, cosa che spesso vale molto di più di tante parole.

Calendario incontri
Calabria

Il 7 maggio Giovanni “Ciccio” Zaccaro e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Crotone e di Vibo Valentia.

Il 9 maggio Giovanni “Ciccio” Zaccaro e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Locri e di Palmi.

Il 10 maggio, Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Reggio Calabria presso l’aula della Biblioteca del Tribunale.

Campania

Il 28 maggio, alle 16:00, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Salerno.

Emilia Romagna

Il 21 maggio Bruno Giangiacomo e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Ferrara.

Il 25 maggio, al mattino, Rita Sanlorenzo e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Modena.

Il 25 maggio, alle 15:30, a Bologna tavola rotonda sul CSM con Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini, Bruno Giangiacomo e con il Consigliere uscente Piergiorgio Morosini.

Friuli Venezia Giulia

Il 14 Maggio Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Alessandra Dal Moro incontrano i magistrati di Trieste.

Il 15 Maggio Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Alessandra Dal Moro incontrano: alle 8:45, i magistrati di Gorizia; alle 12:30, i magistrati di Udine; alle 16:00, i magistrati di Pordenone.

Lazio

L’11 maggio Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini, e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Civitavecchia.

Il 24 maggio pomeriggio nel Tribunale di Roma: “question time” con Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini, Mario Suriano e Giovanni “Ciccio” Zaccaro.

Lombardia

Il 16 maggio, alle 17:00, Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Alessandra Dal Moro incontrano i magistrati di Brescia.

Puglia

Il 6 giugno, alle 15:30, Rita Sanlorenzo,Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Bari.

Sardegna

Il 19 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Sassari.

Il 20 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Tempio Pausania e di Nuoro.

Il 22 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Cagliari.

Sicilia

L’11 giugno Rita Sanlorenzo , Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Palermo.

Il 12 giugno Rita Sanlorenzo , Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Trapani e Marsala.

Il 13 giugno Rita Sanlorenzo , Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Sciacca ed Agrigento.

Il 13 giugno, alle 16:30, - Aula Magna Palazzo di Giustizia - Caltanissetta: Spettacolo teatrale dal titolo “ Viva la mafia” (in memoria delle vittime di mafia). A seguire, incontro sul tema “Criminalità organizzata: dalla rappresentazione massmediatica alla realtà organizzativa degli Uffici Giudiziari” con Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Bruno Giangiacomo.

Il 14 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Messina, Patti e Barcellona Pozzo di Gotto.

Toscana

Il 1° giugno, ore 15:30, Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Bruno Giangiacomo partecipano al confronto con i candidati degli altri gruppi organizzato dalla sezione della ANM di Firenze.

Trentino Alto Adige

Il 28 giugno, ore 15:30, Rita Sanlorenzo e Giuseppe Cascini partecipano al confronto con i candidati degli altri gruppi organizzato dalla sezione della ANM di Trento.

Umbria

Il 18 maggio Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Perugia.

CANDIDATO NELLA CATEGORIA MAGISTRATI REQUIRENTI

Giuseppe Cascini

Procura della Repubblica di Roma

Sono in magistratura dal 1990 e ho sempre fatto il Pubblico Ministero. Sin dagli inizi mi sono occupato della organizzazione dell'ufficio di Procura, quasi sempre contrastando modelli organizzativi burocratici, autoritari e poco trasparenti. Su tutti la eterna battaglia per la definizione dei criteri di assegnazione degli affari della Procura (automatismo e trasparenza), per la creazione di gruppi specializzati, per una selezione delle priorità in base a criteri di qualità.

In questi anni ho coltivato, come cittadino e operatore del diritto, il rapporto con la società civile e l'associazionismo impegnato nella tutela dei diritti. In particolare da oltre venti anni partecipo alle attività della associazione ANTIGONE, che si occupa dei diritti dei detenuti e dei tossicodipendenti, intervenendo anche a numerosi dibattiti pubblici su questi temi.

Fin dall'ingresso in magistratura ho partecipato attivamente alla vita associativa, sia nel gruppo di Magistratura Democratica sia all'interno dell'Associazione Nazionale Magistrati.

Dal 2008 al 2012 sono stato segretario generale dell'Associazione Nazionale Magistrati.

Da iscritto a Magistratura Democratica ho svolto un ruolo attivo nella costruzione del percorso di Area contribuendo all'approvazione delle mozioni congressuali che impegnavano il gruppo in tale direzione, alla organizzazione delle Assemblee nazionali di Area e alla approvazione della carta dei valori e dello statuto di Area.

Sono persuaso che il gruppo degli eletti di AreaDG nel prossimo CSM debba coltivare costantemente la pratica dell'ascolto, del dialogo e della comunicazione; debba essere unito e coeso al proprio interno. In particolare il gruppo consiliare dovrà costantemente rendere conto delle sue decisioni e spiegarne le ragioni: tutto quello che si fa deve essere raccontato e spiegato all'esterno e quello che non può essere spiegato e raccontato semplicemente non può essere fatto.

Noi magistrati di AreaDG, dobbiamo ESSERE e non solo APPARIRE come quelli che si occupano, tutti i giorni negli uffici e da qualunque posizione, della organizzazione e della gestione democratica e partecipata degli uffici, della giustizia come servizio in favore della collettività, della tutela dei diritti dei più deboli. Sforzandosi ogni giorno di essere un buon esempio per i più giovani, cosa che spesso vale molto di più di tante parole.

Calendario incontri
Calabria

Il 7 maggio Giovanni “Ciccio” Zaccaro e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Crotone e di Vibo Valentia.

Il 9 maggio Giovanni “Ciccio” Zaccaro e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Locri e di Palmi.

Il 10 maggio, Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Reggio Calabria presso l’aula della Biblioteca del Tribunale.

Campania

Il 28 maggio, alle 16:00, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Salerno.

Emilia Romagna

Il 21 maggio Bruno Giangiacomo e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Ferrara.

Il 25 maggio, al mattino, Rita Sanlorenzo e Giuseppe Cascini incontrano i magistrati di Modena.

Il 25 maggio, alle 15:30, a Bologna tavola rotonda sul CSM con Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini, Bruno Giangiacomo e con il Consigliere uscente Piergiorgio Morosini.

Friuli Venezia Giulia

Il 14 Maggio Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Alessandra Dal Moro incontrano i magistrati di Trieste.

Il 15 Maggio Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Alessandra Dal Moro incontrano: alle 8:45, i magistrati di Gorizia; alle 12:30, i magistrati di Udine; alle 16:00, i magistrati di Pordenone.

Lazio

L’11 maggio Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini, e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Civitavecchia.

Il 24 maggio pomeriggio nel Tribunale di Roma: “question time” con Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini, Mario Suriano e Giovanni “Ciccio” Zaccaro.

Lombardia

Il 16 maggio, alle 17:00, Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Alessandra Dal Moro incontrano i magistrati di Brescia.

Puglia

Il 6 giugno, alle 15:30, Rita Sanlorenzo,Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Bari.

Sardegna

Il 19 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Sassari.

Il 20 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Tempio Pausania e di Nuoro.

Il 22 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Cagliari.

Sicilia

L’11 giugno Rita Sanlorenzo , Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Palermo.

Il 12 giugno Rita Sanlorenzo , Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Trapani e Marsala.

Il 13 giugno Rita Sanlorenzo , Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Sciacca ed Agrigento.

Il 13 giugno, alle 16:30, - Aula Magna Palazzo di Giustizia - Caltanissetta: Spettacolo teatrale dal titolo “ Viva la mafia” (in memoria delle vittime di mafia). A seguire, incontro sul tema “Criminalità organizzata: dalla rappresentazione massmediatica alla realtà organizzativa degli Uffici Giudiziari” con Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Bruno Giangiacomo.

Il 14 giugno Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Mario Suriano incontrano i magistrati di Messina, Patti e Barcellona Pozzo di Gotto.

Toscana

Il 1° giugno, ore 15:30, Rita Sanlorenzo, Giuseppe Cascini e Bruno Giangiacomo partecipano al confronto con i candidati degli altri gruppi organizzato dalla sezione della ANM di Firenze.

Trentino Alto Adige

Il 28 giugno, ore 15:30, Rita Sanlorenzo e Giuseppe Cascini partecipano al confronto con i candidati degli altri gruppi organizzato dalla sezione della ANM di Trento.

Umbria

Il 18 maggio Giuseppe Cascini e Giovanni “Ciccio” Zaccaro incontrano i magistrati di Perugia.